gabriele maestri

poDCast crociato

A colloquio con Gabriele Maestri, autore del nuovo podcast “Scudo (in)crociato”, dove si intrecciano storie, analisi e curiosità sul simbolo forse più emblematico della storia politica italiana. Quindici puntate ripercorrono gli ultimi anni della DC dal 1991 ad oggi Libri, articoli, saggi, servizi tv, film cult. Sulla storia della Democrazia Cristiana e del suo simbolo più rappresentativo, lo scudo crociato, è stato scritto e visto di tutto. Ma un podcast che raccontasse l’anima e i momenti cruciali nella fase conclusiva della Balena Bianca (e anche dopo la sua fine) ancora non esisteva. Almeno fino ad oggi. “11 marzo 1995. Roma. …

Continue Reading
Meloni

Meloni e il Sovranismo 2.0

Video multilingue in salsa romana. Strategie e messaggi della leader di FdI in queste prime settimane di campagna elettorale “La Destra italiana ha consegnato il fascismo alla storia ormai da decenni, condannando senza ambiguità la privazione della democrazia e le infami leggi anti-ebraiche”. La notizia è che per la prima volta Meloni – in un video realizzato in lingua francese, inglese e spagnola e indirizzato alla stampa internazionale – condanna apertamente il fascismo. La leader di Fratelli d’Italia ha così ufficialmente inaugurato il Sovranismo 2.0, sulla scia del percorso portato avanti da Le Pen in Francia e dimostrandosi, al momento, …

Continue Reading

Ponte Morandi: quando una tragedia può diventare un’opportunità politica

Paradossalmente la catastrofe del ponte Morandi potrebbe presentare dei risvolti politici inaspettati per la coalizione penta-leghista. Clicca qui per gli altri approfondimenti di politica interna. Il crollo del ponte Morandi a Genova ha già provocato innumerevoli reazioni e commenti sulle principali testate giornalistiche e sui social. Insulti, accuse, minacce senza distinzioni politiche hanno trovato ampio spazio come solitamente accade a seguito di tragedie improvvise che coinvolgono famiglie e scuotono il paese. La rabbia e la tentazione di addossare subito la colpa addosso ad un solo soggetto sono sentimenti umani e naturali che però devono necessariamente superare il vaglio delle indagini dell’unico organo …

Continue Reading
Mattarella

La scelta di Mattarella tra Costituzione e politica

«Ho condiviso e accettato tutte le proposte per i ministri, tranne quella del ministro dell’Economia. Ho chiesto, per quel ministero […] un esponente che – al di là della stima e della considerazione per la persona – non sia visto come sostenitore di una linea, più volte manifestata, che potrebbe provocare, probabilmente, o, addirittura, inevitabilmente, la fuoriuscita dell’Italia dall’euro». Le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella hanno segnato la fine delle trattative per il nuovo “governo del cambiamento” tra Lega e Cinque Stelle. In questi giorni su tutte le piattaforme social e giornalistiche si susseguono commenti, opinioni e, a …

Continue Reading
flat tax

La flat tax come diversa visione dello Stato

Cosa prevede la flat tax? Nel contratto firmato da Luigi Di Maio e Matteo Salvini la flat tax è la principale misura che mira a ridurre il peso dell’imposizione fiscale su famiglie e imprese. Prevede infatti due aliquote fisse al 15% (per redditi fino a 80 mila euro), e al 20% (per i redditi superiori agli 80 mila euro) valide per persone fisiche, partite IVA, imprese e famiglie. Per queste ultime sarebbe confermata una deduzione fissa di 3000 euro sulla base del reddito. Per i redditi più bassi vale il principio della “no tax area”. Oggi esistono cinque scaglioni su …

Continue Reading

Video-Intervista con Simone Di Stefano

TOPICS: – Inizio: Storia ed evoluzione di Casapound – 2.57: Commento sui risultati delle ultime elezioni – 5.01: Differenza tra Caspound e Forza Nuova – 8.56: Casapound e il fascismo – 14.21: Europa ed Erasmus – 19.26: Governo M5S-Lega, sostegno o opposizione? – 23.45: Casapound e Potere al Popolo, elementi in comune? – 29.32: Salvini ha tradito Casapound? – 34.52: Come si finanzia Casapound? – 38.15: Intervento militare in Libia Foto copertina: Huffington Post Jacopo SimonettiFounder e Creator di Polinside. Appassionato, affamato di politica e di tutto ciò che ricorda la Prima Repubblica. Master in “Relazioni istituzionali, Lobby e Corporate Communication” …

Continue Reading
Italian elections 2018

Italian elections 2018. How to read them

Click here for other articles on Italian elections. The 4th of march Italian citizens were called to cast a ballot for Parliamentary election. The new electoral system allocates the 36 percent of the seats, in the Chamber of Deputies and in the Senate, with the “first past the post” method, and the remaining 63 percent proportionally. Parties have to exceed a threshold of 3% to reach the Parliament. This law – voted for by a mixed majority of the left-wing Democratic Party, Berlusconi’s party Forza Italia and the League party (right) – it’s been an element that caused the current …

Continue Reading